Carlazzo

Gattuso, in 12 giorni ci giochiamo tanto

"Nei prossimi 12 giorni, è innegabile, ci giochiamo tanto. Ma io mi fermo alla gara con la Roma. Della Lazio parleremo da martedì, del derby da sabato e dall'Arsenal da settimana prossima. Tutti dicono che ce la giochiamo alla pari con Roma e Arsenal ma sono chiacchiere da bar, me la gioco alla pari anche contro le squadre piccole". Il tecnico del Milan Gennaro Gattuso non guarda all'orizzonte e, durante la conferenza stampa alla vigilia della trasferta dell'Olimpico contro la Roma, conferma la filosofia di guardare "partita dopo partita": "Se diamo campo alla Roma può farci passare le pene dell'inferno. Hanno qualità, terzini che spingono e giocatori che puntano l'uomo. Andremo a giocare la nostra partita, dovremo rendermi conto del livello a cui siamo arrivati". Gattuso ha convocato tutti gli effettivi visto che il Milan resterà a Roma fino a mercoledì sera, dopo la semifinale di Cop pa Italia con la Lazio: saranno però indisponibili Conti, Storari e Antonelli.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie